Collegamenti sponsorizzati

Diabete Dieta

Diabete: La dieta per il tipo 2

La dieta e il diabete sono un binomio necessario a garantire la salute e la prevenzione dei rischi associati a questa malattia. Il diabete è una condizione che, se non adeguatamente curata e trattata con un regime alimentare sano, può comportare delle conseguenze spiacevoli. Una dieta equilibrata serve soprattutto a mantenere il livello di zucchero nel sangue sotto controllo mediante un corretto apporto alimentare di tutti nutrienti necessari alla salute dell'organismo. Seguire una dieta è fondamentale per il diabetico per mantenere la glicemia entro livelli normali, il controllo del peso corporeo, ridurre il rischio di complicazioni come la neuropatia, malattie cardiache e ictus.

Diabete: La dieta per il tipo 2 Collegamenti sponsorizzati

Diabete tipo 2: una dieta equilibrata
L'alimentazione base di una dieta per il diabete dovrà tenere conto di tutti i principali gruppi di alimenti, considerando tuttavia caratteristiche precise che influiscono nella gestione del piano alimentare e cioè: genere sessuale, sovrappeso, obesità. Collaborare con il proprio medico curante è fondamentale per giungere ad un piano dietetico equilibrato e conforme alle proprie necessità di salute. Il diabete di tipo 2 è una forma di malattia molto diffusa, comune negli adulti di età compresa tra i 50 anni e negli anziani, anche se può verificarsi nei bambini e negli adolescenti a causa di alcune condizioni particolari:
- Sovrappeso o obesità (una vita sedentaria). Lo stile di vita è uno dei principali fattori di rischio per lo sviluppo del diabete di tipo 2.  La maggior parte delle persone con diabete di tipo 2 sono in grado di produrre insulina, ma questo ormone non è in grado di svolgere il suo ruolo principale: "aiutare" le cellule del corpo ad utilizzare il glucosio per produrre energia. Di solito questo è dovuto ad un problema dei recettori di insulina, una condizione chiamata insulino-resistenza. Se il glucosio non viene assorbito regolarmente dalle cellule, si accumula nel sangue e il risultato è una concentrazione eccessiva dei livelli di zucchero nel sangue e si verifica la condizione di iperinsulinemia. L'iperinsulinemia aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e provoca altri problemi di salute.

Diabete: la dieta per ridurre il glucosio nel sangue
Uno dei principali obiettivi del trattamento del diabete di tipo 2 è stabilire una terapia medica nutrizionale. Il programma dietetico dovrà ridurre al minimo i livelli di glucosio nel sangue e mantenere i livelli all'interno di una scala di valori normale.

Dieta Diabete: buone regole da tenere a mente
- Variare la propria alimentazione scegliendo cibi nutrienti e bevande tra i prodotti alimentari di base.
- Condurre uno stile di vita sano, praticare attività fisica regolare e costante (almeno 30 minuti al giorno per gli adulti e 60 minuti per i bambini).
- Introdurre nella dieta cibi ricchi di fibra: frutta, verdura, cereali integrali.
- Mangiare regolarmente frutta e verdura.
- Ridurre/eliminare i grassi saturi e acidi grassi trans preferendo carni magre e pollame e prodotti a basso contenuto di grassi come prodotti lattiero-caseari non grassi
- Sì a grassi monoinsaturi e polinsaturi (pesce, frutta a guscio, e oli vegetali).
- Controllare la preparazione dei cibi in relazione all'aggiunta di zuccheri o edulcoranti non calorici.
- Ridurre l'apporto giornaliero di sodio.
- Non bere alcolici (quando può capitare occasionalmente) alcolici a stomaco vuoto. Preferibile bere con i pasti o dopo cena, per evitare che calo dello zucchero. 
- Non saltare i pasti. Saltare i pasti può alterare i livelli di zucchero nel sangue. Le conseguenze di una cattiva gestione dei pasti in relazione al diabete può rendere difficile la digestione del cibo. Suddividere i pasti in quantità piccole lungo la giornata può essere la soluzione migliore. Soprattutto di alimenti freschi come frutta e verdura. 
- Evitare cibi in scatola, surgelati e precotti. 
- Rischio obesità: di frequente il diabete di tipo 2 comporta anche problemi di obesità/sovrappeso. Perdere peso significa ridurre il glucosio nel sangue, ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus. 
- Limitare i condimenti ad 1 cucchiaino di olio d'oliva o margarina. 
Leggere attentamente le etichette degli alimenti per sapere quanti grammi di grasso nei prodotti alimentari. 
- Evitare pasti da fast-food.

Come suddividere i pasti?
• Prima colazione 
• Spuntino metà mattina 
• Pranzo 
• Merenda metà pomeriggio 
• Cena 
• Snack dopo cena 

Dieta Diabete di tipo 2  
Un'adeguata pianificazione dei pasti per il diabete di tipo 2 spesso può eludere la necessità di farmaci. Il primo passo è quello di limitare la quantità di alimenti ricchi di zucchero che si consumano, ma ci sono molti altri fattori da considerare. Per il diabete di tipo 2, l'accento è posto soprattutto sul controllo del peso. L'80-90% del diabete di tipo 2 sono in sovrappeso e questo contribuisce e peggiora i sintomi del diabete. Ridurre l'assunzione di carboidrati e calorie, e sostituirli con carboidrati sani grassi (monoinsaturi) per mantenere il livello di glucosio. L'obiettivo principale di un'adeguata pianificazione alimentare per il diabete di tipo 2 è quello di prevenire eccessivi livelli di zucchero. Mangiare frequenti e piccoli pasti e soprattutto controllare le porzioni e le dimensioni degli alimenti della dieta.  Quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere una dieta per il diabete di tipo 2?

Dieta Diabete di tipo 2: Le caratteristiche 
- Controllare i livelli di zucchero nel sangue attraverso la corretta pianificazione dei pasti 
- In caso di obesità ridurre il peso per il miglioramento della sensibilità all'insulina 
- Fare esercizio regolare per migliorare l'insulina 
- Minimizzare la necessità di insulina e di altri farmaci.
Di seguito riportiamo alcuni esempi di alimenti compresi in una dieta mirata per i diabetici composta da una varietà di cibi e prodotti ritenuti validi ai fini di un'esaustiva nutrizione. 

Esempio di Dieta Diabete di tipo 2 per colazione 
due fette di pane 
una tazza di latte scremato 
un uova sodo 
una porzione di frutta preferita

Esempio di Dieta Diabete di tipo 2 per pranzo 
un piatto di pasta 
due porzioni di verdure preferite 
una porzione di carne (pollo o tacchino) 
Snack Pomeriggio 
un frutto 
tre cracker 
mezza tazza di tè o di caffè (con dolcificante artificiale) 

Esempio di Dieta Diabete di tipo 2 per la cena 
tre porzioni di carne o di pesce 
mezza porzione di patate al forno 
due abbondanti di verdure 
un frutto 
Spuntino Dopo Cena 
una tazza di latte 
formaggio o qualche cracker.

Il diabete di tipo 2 è generalmente controllabile mediante una dieta per il diabete anche se alcuni pazienti hanno ancora bisogno di insulina o di farmaci per via orale per contribuire ad eliminare i sintomi. 

Uno spunto sulla dieta dell'atleta diabetico.

smettere di fumare
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie

Aurelio Scrive:
03/12/2012

Ho letto il contenuto della pagina, ho potuto notare che è abbastanza esauriente, contribuisce moltissimo a dare l'informazione per una corretta alimentazione giornaliera......i miei complimenti.....


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet