Collegamenti sponsorizzati

Esercizi Pettorali

Gli esercizi per i pettorali

Pettorali: Come allenarli? I pettorali sono i muscoli che ricoprono la gabbia toracica, sono costituiti da gran pettorale, più esteso e voluminoso, composto da tre fasci che diramano dallo sterno, clavicola e guaina del retto addominale. Poi vi è il piccolo pettorale, che si trova sotto il gran pettorale e si dirama dalla parete anteriore del torace. I pettorali sono muscoli difficili da mantenere in forma e soprattutto da modellare, se non attraverso un costante esercizio fisico mirato a svilupparli. Vediamo allora quali sono gli esercizi per sviluppare i muscoli dei pettorali.

Gli esercizi per i pettorali Collegamenti sponsorizzati

Esercizi Pettorali: I grandi pettorali
I grandi pettorali sono i più estesi muscoli del torso: essi si uniscono, simmetricamente, allo sterno, alle clavicole e agli omeri; fanno dunque parte dell'area scapolare, in quanto servono al movimento delle spalle e delle braccia in avanti. Nella parte dorsale vi sono invece i muscoli infraspinati, che servono per il movimento all'indietro delle braccia. Questo muscolo forma l’arcata ascellare. 

Esercizi Pettorali: I piccoli pettorali
I piccoli pettorali e i muscoli intercostali sono al pari del diaframma e sono cioè muscoli essenziali alla respirazione, in quanto causano contraendosi l'espirazione e distendendosi l'inspirazione. I primi sono collegati alle clavicole e alle costole e sono coperti dai grandi pettorali, mentre i muscoli intercostali si trovano tra costola e costola, anch'essi tuttavia non visibili. I muscoli pettorali sono belli da vedere, se ben sviluppati e costruiti, per fare ciò è necessario conoscere bene gli esercizi che rafforzano i pettorali. Vediamo quali sono.

Esercizi per sviluppare i muscoli pettorali
Gli esercizi per i pettorali possono essere eseguiti in due modi: attraverso macchine - come la Pectoral Machine - che fanno compiere lo stesso movimento, o attraverso panca piana ad esempio, che prevede il sollevamento bilanciere (o dei manubri) su panca, con la possibilità di regolare, a seconda della necessità, l'angolazione dell'appoggio della schiena, in modo da allenare i muscoli: su panca con il sollevamento del bilanciere per appoggiarlo ai sostegni o con i manubri dove la resistenza viene creata dal movimento laterale o in avanti delle braccia.
- Pectoral Machine: Seduti con il dorso alla macchina, la schiena ben aderente, afferrare le impugnature e addurre i gomiti davanti a se. La respirazione è molto importante in questi esercizi: l’espirazione deve essere eseguita durante l’avvicinamento dei gomiti, l’inspirazione durante l’abduzione delle braccia.
- Sollevamento in panca con bilanciere: Con questo esercizio facciamo lavorare i muscoli pettorali superiori. Porsi su una panca inclinata ad un angolo di 30 a 45 gradi. Le gambe devono poggiare a terra o sulla pedanina della panca. L'avambraccio, per la posizione del braccio rispetto al bilanciere, dovrebbe formare un angolo retto, quasi parallelo al pavimento. La parte bassa dei muscoli della schiena e dello stomaco dovrebbero essere tesi. Fare un po' di flessione delle braccia, sollevando il bilanciere, al di sopra della parte superiore dei pettorali.
Il bilanciere dovrebbe essere abbassato lentamente fino a quando non tocca leggermente i pettorali, per poi salire di nuovo sollevato dalle braccia. 
Lo stesso esercizio si può eseguire portando in basso la barra del bilanciere fino a che non tocca la zona più inferiore del torace, attendere qualche secondo e poi rimettere la barra nella posizione di partenza, quindi sollevata.
- Un altro esercizio alla panca: Seduti alla panca, creando con braccio e avambraccio un'angolatura sull'impugnatura di 90 gradi. Eseguire apertura e chiusura (più lenta) mantenendo i gomiti ben appoggiati sulle imbottiture e sforzando l'omero. Per mettere in pratica questi consigli potete acquistare un bilanciere consultando i link presenti nella pagina di Attrezzature-sport.it dedicata al Bilanciere.
Gli esercizi a corpo libero
A corpo libero sono i piegamenti sulle braccia. Il muscolo pettorale lavora portando le braccia verso il petto e di eseguire una rotazione del braccio. Per approfondire gli esercizi in modo più tecnico, vi consigliamo di approfondire l'argomento sui pettorali e il loro allenamento.

Vi interessa sapere dove trovare una palestra nella vostra città? O dove acquistare un attrezzo particolare per le vostre esigenze di home fitness? Puntodieta.it offre una guida dove è possibile leggere tutte queste risorse e avere praticamente ogni dettaglio a portata di mano. 

smettere di fumare
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta