Collegamenti sponsorizzati

Pelle Grassa

Pelle Grassa, che fare?

La pelle grassa non è una condizione solo legata alla pubertà, fase in cui vi sono molti fattori che determinano i problemi della pelle; per molte persone la pelle grassa persiste a lungo, addirittura per alcuni lessa può durare una vita. Vi sono delle condizioni particolari che determinano questo fastidioso inestetismo: cause congenite, cause legate agli ormoni ecc. Vi sono tuttavia dei rimedi che possono alleviare questo disturbo della pelle grassa. Come si può intervenire per curare il problema della pelle grassa? 

Pelle Grassa, che fare? Collegamenti sponsorizzati

La pelle oleosa, o grassa che dir si voglia, è un disturbo che accade ad alcune persone. Vi possono essere delle condizioni congenite, ereditarie oppure la pelle grassa può dipendere da cause ormonali. La pelle grassa è causata, in questi casi, dalla produzione di ormoni -  tutto quello che provoca la fluttuazione degli ormoni può causare la pelle grassa. Le donne sono sottoposte a cambiamenti ormonali non solo durante la pubertà, ma all'inizio di ogni ciclo mestruale, durante la gravidanza e durante la perimenopausa. Sia per gli uomini che per le donne donne la pelle grassa può essere prodotta da qualsiasi condizione psico-fisica che mette in trambusto gli ormoni. 

Pelle grassa: le cause 
Quali sono le cause della pelle oleosa? Indipendentemente dall'età, il grasso, noto anche come sebo - viene sempre prodotto dalle ghiandole sebacee. Situate in profondità nel "derma" della pelle, queste ghiandole sono più abbondanti in viso, collo, torace, schiena e testa - motivo per il quale queste zone sembrano essere le favorite dalla produzione maggiore di grasso. 
La fonte di tutti i problemi sono quindi le ghiandola sebacee che si nascondono sotto la superficie della pelle. Le ghiandole sebacee si trovano all'interno del derma in profondità e il loro contenuto sale sulla superficie della pelle attraverso i pori. Tutte le superfici della pelle, con l'eccezione delle palme delle mani e delle suole dei piedi, hanno ghiandole sebacee. L'area con la maggior parte delle ghiandole sebacee e quindi le zone più grasse è la zona-T: fronte, naso e mento. 
Le ghiandole sebacee producono sebo, una complessa miscela di lipidi (grassi) e cellule morto della ghiandola sebacea (le cellule che producono il sebo). I grassi che si trovano nel sebo comprendono trigliceridi, monoesteri, squalane e acidi grassi liberi. In circostanze normali queste ghiandole dovrebbero svolgere un ruolo di lubrificanti della pelle e dei capelli, proteggendoli dalle minacce esterne, dagli agenti atmosferici, come dalla disidratazione e mantenere pelle e capelli lucenti e in salute. Lo strato oleoso è l'acido protettivo, creato dal sebo, da detriti cellulari di superficie dove si viene a depositare il sudore (sugli strati esterni della pelle (epidermide) esui capelli). Senza questo, vi sarebbe disidratazione, irritazione e sensibilità. I capelli possono essere fragili, opachi e spezzarsi facilmente. La perdita di un acido può anche portare ad una maggiore esposizione ai batteri. Adeguate quantità di sebo sono molto importanti per mantenere il manto protettivo acido. 

La pelle grassa: quando diventa troppo grassa
Chi soffre di pelle grassa ha un problema di produzione eccessiva di sebo. La pelle grassa può divenire un fastidio che agisce negativamente anche sulla propria auto-stima e sull'immagine fisica che si ha di se. Il sebo prodotto che si viene a depositare sulla superficie della pelle rendendola oleosa, diviene nutrimento per i batteri che vivono sulla pelle e questo contribuisce alla formazione dell'acne. 

Vera causa della pelle grassa
La vera causa della pelle grassa ha radici legate alla genetica: un eccesso di un ormone chiamato diidrotestosterone. Il diidrotestosterone è responsabile dell'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Livelli superiori di questo ormone androgeno, o un aumento della sensibilità delle ghiandole al diidrotestosterone, può tradursi nel disturbo della pelle grassa. 
Questo ormone - diidrotestosterone - prima appare durante la pubertà in entrambi i ragazzi e delle ragazze; il ciclo mestruale poi abbassa i livelli di questo ormone e in parallelo aumenta il progesterone (dopo l'ovulazione), questo spiega la pelle grassa che spesso accade di avere prima delle mestruazioni.

Pelle grassa: Come prendersi cura della pelle grassa: da dove cominciare?
Vi sono delle tecniche di pulizia specificatamente adatte alla cura della pelle grassa, trattamenti volti a ridurre la produzione di olio, che rendono il volto luminoso senza farlo apparire secco o spento. 

Pelle grassa: I retinoidi 
I retonoidi topici sono importanti strumenti nel trattamento dell’acne, perché agiscono contro i comedoni ed i microcomedoni e come antinfiammatori. I retinoidi sintetici comportano notevoli miglioramenti per la pelle grassa. Tuttavia, una minoranza di pazienti possono sviluppare arrossamento, irritazione e desquamazione, nonostante un uso appropriato. 

Acido glicolico 
L'acido glicolico è composto di alfa idrossi acidi che non contribuiscono ad esfoliare la pelle, ma il ruolo temporaneo dell'acido glicolico è quello di ridurre l'effetto oleoso e pulire i pori della pelle. L'acido glicolico contiene acido salicilico, polimeri per assorbire gli oli di superficie della pelle. Inoltre, l'applicazione di acido glicolico per la pelle aiuta l'azione di alcuni farmaci per l'acne che penetrano più a fondo sotto la superficie della pelle. 

Acido salicilico 
Acido salicilico, o Beta Idrossi Acido funziona in modo analogo all'acido glicolico. L'acido salicilico aiuta nel processo di esfoliazione e contribuisce a rimuovere il grasso presente sulla pelle. L'acido salicilico può provocare secchezza e irritazione in alcune persone, se usato in modo eccessivo. L'acido salicilico si può trovare come concentrato fino al 2% o miscelato con acido glicolico. 

Astringenti & Tonici 
Gli astringenti come le sostanze che si trovano nell'alcol e nell'acetone possono ridurre il problema del grasso, ma in modo temporaneo. I tonici contengono sia l'acido benzoico e che BHA (beta idrossi acido) che tolgono via il grasso e puliscono la pelle uccidendo i batteri. Gli astringenti possono avere un effetto collaterale: causare rossore, secchezza e irritazione.

Le maschere 
Le maschere possono ridurre efficacemente la sensazione di oleosità della pelle per alcuni giorni. Le maschere contengono additivi terapeutici per affrontare alcuni dei problemi che causano anche l'acne. L'effetto della maschera è anche quello di esfoliare la pelle del viso ripulendola di tossine e sostanze che la rendono opaca. 

Buone abitudini in caso di pelle grassa
Se si ha la pelle grassa, sarebbe opportuno usare un tipo di make-up "oil-free" o "non-comedogenico" per la pelle grassa. Inoltre il trucco adatto a questo scopo, può anche essere applicato con prodotti che contribuiscono a controllare l'acne o la pelle grassa. Per quelli più colpiti da eccesso di pelle oleosa, nonostante l'uso di alcuni prodotti per ridurre il disturbo, l'uso di una base in polvere potrebbe aiutare. 
Molti prodotti che riducono il livello di grasso della pelle del viso possono causare per problemi di secchezza e irritazione; certamente l'abuso o un uso improprio dei prodotti può essere responsabile dell'irritazione della pelle, non solo la formulazione del prodotto. 

Altre precauzioni per la pelle grassa
E' importante bere almeno 1,5 litri d'acqua e possono essere d'aiuto anche tisane drenanti e purificanti che si acquistano in erboristeria. I cibi possono essere insaporiti con erbe aromatiche senza usare olio, burro o altri condimenti grassi. Meglio usare salvia, rosmarino, basilico, menta, aglio, cipolla, prezzemolo... La frutta più indicata è l'uva (depura reni e fegato), l'ananas (serve per la digestione), la papaya e l'avocado (contengono principi attivi disintossicanti e rigeneranti) e i kiwi (hanno moltissime vitamine). 

Per mantenere una pelle del viso sempre pulita, idratata e ad un normale livello di grasso sarebbe bene sottoporsi di tanto in tanto a qualche trattamento di bellezza, come una pulizia profonda del viso, uno scrub, delle maschere disponibili presso i centri estetici o istituti di bellezza.

Per chi volesse, ci sono anche rimedi per la pelle grassa in erboristeria.

smettere di fumare
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta