Collegamenti sponsorizzati

Pelle Secca

La pelle secca: le cause

La cura e i trattamenti per la pelle secca devono essere utilizzati quando sia fatto necessario per prevenire l'aridità della pelle e preservarne le sue bellezze naturali e la buona salute. È probabile che la maggior parte delle persone abbia almeno una volta sperimentato un problema di pelle secca sia sulle mani, sul viso, o su altre parti del corpo. Perché si verifica la condizione dell'aridità o secchezza della pelle? 

La pelle secca: le cause Collegamenti sponsorizzati

Moltissime persone soffrono del problema di pelle secca o arida. A seconda della zona geografica di provenienza, può maggiore o minore l'incidenza del disturbo della pelle secca. La pelle secca è una condizione che colpisce persone di tutte le età e non è solo un problema associato con invecchiamento cutaneo. La maggior parte delle persone tendono ad ignorare o a non rendersi conto di avere la pelle secca e questo porta al peggioramento della condizione. La pelle secca può essere risolta mediante l'uso appropriato di prodotti per la cura della pelle. La prevenzione è come sempre la prima arma. A volte purtroppo gli impegni quotidiani ci rendono difficile l'attenzione accurata alla pelle. Ma come si fa a prevenire la pelle secca? In genere i sintomi si verificano nelle persone allo stesso modo e questo rende facile la diagnosi. 

Pelle secca: i sintomi
I sintomi della pelle secca di solito sono evidenti. Tuttavia, il livello di gravità può variare notevolmente. La pelle secca spesso si manifesta su braccia, gambe, ai lati del ventre, ma anche su mani, viso, gomiti e talloni dei piedi. Tuttavia non tutti soffrono di questi sintomi allo stesso modo, essi variano a seconda di alcune variabili come: età, salute, localizzazione geografica (climi freddi e secchi), il tempo trascorso all'aperto. Ci sono due categorie di pelle secca sintomi. Pelle secca dovuta a fattori ambientali o a normale invecchiamento cutaneo. I sintomi di base della pelle secca prevedono una pelle ruvida e secca, la pelle appare disidratata, opaca, dopo la doccia, il bagno, il nuoto. La sensazione è quella di una pelle che tira, che subisce desquamazione. La sensazione di prurito si fa intensa (così intensa che può interferire con un buon riposo); la comparsa di segni e rughe della pelle diventano molto più visibili, vi sono gravi arrossamenti, infiammazioni, o addirittura tagli che possono anche sanguinare. 

Pelle secca: le cause
Ci sono molte cause della pelle secca, ma quali sono esattamente le ragioni della secchezza, della screpolatura della pelle? La pelle contiene ghiandole (ghiandole sebacee) che rilasciano olio (sebo). Ci sono anche altri tipi di oli o grassi (lipidi) che mantengono la pelle idratata. Il ruolo del sebo e di questi altri oli per la pelle è quello di mantenere l'umidità ad un livello ottimale (circa il 30%), in modo che la pelle sia morbida, elastica e non secca. La presenza di sebo comporta una protezione nei confronti di agenti esterni contaminanti che potrebbero penetrare nella pelle. La pelle secca lascia intuire che questi oli e grassi essenziali abbiano subito una modifica che determina anche un'alterazione dell'umidità e della perdita di acqua dalla pelle. Vi sono diverse cause per cui la pelle diventa secca. 

Pelle secca: fattori ereditari
Alcuni individui sono geneticamente predisposti per la pelle secca in particolare essi non possono essere in grado di produrre abbastanza olio necessario o la loro pelle può semplicemente essere più sensibile. 

Pelle secca: età 
L'età, soprattutto oltre i 40 anni, comporta una minore capacità di mantenere la corretta produzione di oli e grassi e questa è una delle principali cause della pelle secca. Vi è una perdita di sudore e di olio ghiandole che rendono la pelle più vulnerabile alla secchezza.

Pelle secca: lavoro o altre attività 
Qualsiasi professione che richiede l'uso di prodotti liquidi a mano può provocare la secchezza della pelle; attività come il giardinaggio può comportare anche secchezza come anche alcuni tipi di lavoro d'ufficio per i quali vi è attrito costante che porta ad irritazione e a pelle secca. 

Pelle secca: frequenti lavaggi  
Eccessivo contatto con acqua calda e sapone duro è una delle cause principali della pelle secca. Anche il nuoto, attraverso il contatto del cloro, può rimuovere gli oli essenziali della pelle e provocare la pelle secca. 

Pelle secca: il contatto con le sostanze chimiche 
Il contatto con saponi antibatterici, detergenti, prodotti per la pulizia domestica, sfregamento di alcool, solventi provoca un danno alla pelle promuovendo la secchezza della pelle. Anche l'uso di prodotti contenenti fragranze e alcuni cosmetici, solfati, profumi possono provocare la secchezza della pelle. 

Pelle secca: la dieta 
La vitamina A e la B promuovono la salute della pelle, un deficit di queste vitamine porta alla secchezza della pelle e ad altri problemi. Il deficit dello zinco riduce la capacità metabolica di ripartizione degli acidi grassi e di vitamina A che sono essenziali per la buona salute della pelle. La carenza di materie grasse è un problema, una spia che non c'è abbastanza grasso contenuto nella matrice della pelle per prevenire la perdita d'acqua.

Pelle secca: caffeina, alcol e farmaci
I farmaci come diuretici, antispasmodici e antistaminici possono rendere secca la pelle. 

Pelle secca: il fumo 
I cambiamenti nell'elasticità della pelle sarebbero provocati, secondo alcuni studi, dal fumo; la pelle dei fumatori contiene meno acqua. 

Pelle secca: clima
Il vento, bassa umidità, troppa esposizione al sole, caldo secco sono tutte cause atmosferiche concomitanti che causano la secchezza della pelle.  

Pelle secca: riscaldamento centralizzato e aria condizionata 
Stufe a legna, riscaldamento elettrico, l'aria secca possono portare anche alla pelle secca.

Pelle secca: disturbi della tiroide
Può portare alla riduzione di attività delle ghiandole del sudore e di olio.

Pelle secca: il bagno o doccia 
Non fare più di una doccia o vasca da bagno al giorno, evitare tempi troppo lunghi (circa 10 minuti è meglio). I bagni in vasca sono migliori per la pelle rispetto alle docce, soprattutto quando arricchiti da oli da bagno. Evitare acqua troppo calda, usare solo acqua tiepida per una corretta prevenzione della pelle secca. Usare un sapone con alto contenuto di grassi o con glicerina o un sapone idratante; evitare l'uso di deodoranti, lo strofinamento con asciugamano, applicare creme idratanti dopo la doccia con alfa idrossi acidi (AHAs) o glicerina o petrolato mentre la pelle è ancora bagnata, perché gli idratanti agiscono meglio sulla pelle umida.

Pelle secca: come proteggersi all'esterno
Si consiglia di coprire la pelle esposta al freddo e al vento nei mesi invernali. Nei mesi estivi dovrebbe essere utilizzata una protezione solare idratante per evitare la pelle secca.

smettere di fumare
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet